X Cookies ci consentono di offrirti il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Clicca qui per ulteriori informazioni.

arch.atlas

Fondazione Architettura Alto Adige

Residence Nives

Turismo & gastronomia

Anno di costruzione

Realizzazione 2018

Zona

Val Isarco

BRESSANONE

Tipologia

Nuova costruzione

Standard CasaClima A

Architetto/Partner

Studio Solarraum

Arch. WÖRNDLE BARBARA

L’oggetto dell’intervento si trova in una zona residenziale tranquilla al nord del centro di Bressanone, ed è posizionato in un pendio molto ripido che si affaccia sulla strada di accesso verso ovest. L’edificio nasce dalla sostituzione di un edificio già esistente che si trovava in pessime condizioni e non valeva la pena di ristrutturarlo. La sfida è stata dover realizzare, in una zona con una densità molto alta e su un lotto stretto, un edificio con il maggior volume e appartamenti possibili per un maggior vantaggio economico del proprietario. L’edificio realizzato si compone così di 17 appartamenti per vacanze ed è caratterizzato da una struttura regolare e semplice che sfrutta con la sua geometria al massimo il lotto sul quale nasce. La costruzione è composta da un livello seminterrato e quattro livelli fuori terra, l’ultimo arretrato leggermente rispetto al filo del prospetto. Il piano seminterrato e i primi 3 piani fuori terra presentano una struttura in calcestruzzo armato con cappotto, mentre l’ultimo piano è stato realizzato in legno. Il primo livello con le stanze si trova 1,5 m sopra il livello stradale, questo ci ha permesso di sfruttare lo spazio presente di fronte l’edificio e di poter collocare i parcheggi senza così dover costruire un ulteriore piano interrato, che sarebbe stato senza dubbio molto più costoso, e soprattutto a sfruttare la massima altezza ammissibile. Tutti i 17 appartamenti si orientano verso sud o verso ovest tramite delle grandi vetrate che si affacciano su balconi in acciaio e legno. Quest’ultimi riescono a dare una dinamicità interessante alle facciate ed anche a creare un effetto cromatico armonico con l’intonaco presente in facciata. Anche all’interno si è prestato molta attenzione ai materiali, soprattutto all’ultimo piano dove le pareti e i solai sono realizzati in legno. Proprio in quest’ultimo piano volevamo creare un ambiente confortevole, piacevole e altamente trasparente verso il terrazzo. Il comfort però non è dato solo dai materiali ma anche principalmente dal comfort interno, cioè in dettaglio all’acustica e alla qualità dell’aria. Tutti gli elementi costruttivi sono realizzati con un grande isolamento acustico cosicché non si senta né il rumore proveniente da fuori né dal vicino di camera. Inoltre, l’edificio è dotato di ventilazione centralizzata controllata mediante sensori per la CO2, in maniera tale che la qualità dell’aria è sempre ottimale e si dorme senza alzarsi con mal di testa. Tutto questo ha permesso di poter certificare l’edificio in CasaClima A Welcome. L’immobile è stato realizzato in pochissimo tempo: dalla demolizione della costruzione preesistente alla consegna del nuovo edificio sono trascorsi 6 mesi. Design, sostenibilità ed efficienza sono in simbiosi con un’elevatissima economicità.

più progetti
www.teamblau.com