X Cookies ci consentono di offrirti il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Clicca qui per ulteriori informazioni.

arch.atlas

Fondazione Architettura Alto Adige

Firberhof

Casa unifamiliare

Anno di costruzione

Realizzazione 2009

Zona

Val Pusteria

BRUNICO

Tipologia

Nuova costruzione

CasaClima Standard - nessuna indicazione

Architetto/Partner

Studio Architetti Pardeller Putzer Scherer

Arch. SCHERER MICHAEL

 Walter Pardeller

 Josef Putzer

Arch. BUSSELLI ROBERTO

Il maso Firber (“Firberhof”) è un tipico insediamento rurale della Val Pusteria. Infatti nel passato qui le case dei contadini erano sparse nel territorio, dove ogni maso aveva attorno le sue proprie campagne da coltivare ed il centro del paese era formato solo da pochi edifici di carattere pubblico. Tipica era anche la forma dell’insediamento stesso costituita da due distinti edifici, dove il fienile e la stalla erano costruiti in legno mentre la casa per abitazione in muratura (Paarhof). Il “Firberhof” è uno dei piú grandi insediamenti del tipo in zona e conserva tuttora le sue caratteristiche originali. Il fienile é uno splendido esempio di una tradizionale struttura in legno, mentre la casa di abitazione era una ricostruzione del primo novecento. PROGETTO: Il progetto per la demolizione e ricostruzione della casa di abitazione riafferma la tipologia della duplicità del “Paarhof” esaltando sia il contrasto tra struttura in legno e muratura, sia tra il vecchio fienile e la nuova casa. Questa non è piú abitata da una famiglia contadina. Pertanto si è voluto rafforzare il carattere intimo degli spazi, raggruppati attorno ad un cortiletto aperto verso il panorama della valle. L’edifico nuovo stesso riporta il tema del contrasto sia tra struttura in legno e muro intonacato, sia tra parete chiusa all’esterno e vetrata all’interno. Le aperture sulla parete perimetrale non hanno alcuna funzione di illuminazione, la loro posizione segue unicamente le viste panoramiche del luogo. La casa è suddivisa in due corpi congiunti, di cui uno adibito ad abitazione, l’altro a spazio per esposizioni e studio. Fanno parte dell’insediamento alcuni edifici minori separati, come il vecchio forno per pane, che è stato accuratamente restaurato. È previsto pure di costruire una cappella privata, che é elemento tradizionale in molti masi della valle. La casa è stata costruita gran parte in struttura prefabbricata di legno con elevate caratteristiche di risparmio energetico (Casa Clima Nature)

più progetti
www.teamblau.com