X Cookies ci consentono di offrirti il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Clicca qui per ulteriori informazioni.

arch.atlas

Fondazione Architettura Alto Adige

Edificio residenziale sopra Bolzano

Edilizia abitativa

Architettura degli interni

Anno di costruzione

Realizzazione 2007

Zona

Bolzano-Laives

BOLZANO

Tipologia

Ristrutturazione

CasaClima Standard - nessuna indicazione

Architetto/Partner

Arch. WAIZ SUSANNE

Alla fine degli anni Sessanta, un noto ottico bolzanino decise di costruire una casa di rappresentanza per la sua famiglia. Come ubicazione scelse un versante a picco sulla città, dove si trovavano un maso storico e una villa liberty che furono all’uopo demoliti. Al loro posto l’architetto Hannes Ostler di Garmisch realizzò un’ampia residenza rurale ispirata alle case contadine del circondario. L’architettura esteriore doveva evocare una lunga storia costruttiva. Per questo la facciata a intonaco è interrotta da aperture di vario formato, distribuite in modo apparentemente casuale e con gli intradossi profondi a simulare spesse pareti. L’impostazione “sangue e suolo” dell’involucro trova una sua continuità negli interni dominati da soffitti in legno scuro, porte ad arco a tutto sesto e scale massicce. Nel 2006 la casa è stata risanata integralmente. In particolare è stato ristrutturato l’alloggio di 250 metri quadri al primo piano con l’intento di infondergli uno “spirito nuovo”. L’intervento rispetta la sostanza edilizia fin dove opportuno, avendo come fine non quello di cancellare ma piuttosto di migliorare il carattere dell’esistente. Cucina e sala da pranzo sono state perciò trasformate in un’ampia cucina abitabile, il soggiorno ampliato con una biblioteca. Alla rinnovata atmosfera domestica contribuiscono anche i pavimenti chiari in laminato di quercia e le calde tonalità bianche delle pareti. Il committente aveva bisogno di tempo per elaborare il “distacco” dal bene ereditato, sicché molte scelte progettuali sono state discusse a lungo prima dell’approvazione e altre idee sono per ora rinviate. Risanamento è qui inteso come un processo che lascia spazio anche al futuro.

più progetti
www.teamblau.com