X Cookies ci consentono di offrirti il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Clicca qui per ulteriori informazioni.

arch.atlas

Fondazione Architettura Alto Adige

CASA PASSIVA PICHLER

Casa unifamiliare

Edilizia abitativa

Architettura degli interni

Anno di costruzione

Realizzazione 2009

Zona

Alta Val Isarco

VAL DI VIZZE

Tipologia

Nuova costruzione

Standard CasaClima GOLD

Privato

Committente Fam. Pichler Arthur, Christine, Franz

Architetto/Partner

Studio TAAUT VENTURA

 Arthur Pichler

Arch. COLOMBI WALTER

L’inserimento della costruzione in un declivio ha permesso l’accessibilità alla casa passiva da ogni piano. La facciata vetrata permette la visione dall’esterno del doppio volume e, in inverno, funge da “stufa solare” per l’intero edificio. La conformazione del parapetto del secondo piano permette di salvaguardare la privacy tra i due alloggi e funge da grande fioriera, da tettoia, da carter per le veneziane e per i canali di gronda. Inoltre si è riusciti con essa a proporzionare l’architettura e l’inserimento armonico nel paesaggio. L’impianto di ventilazione e riscaldamento con recupero di calore asseconda la dualità dell’involucro termico, capace di proteggere e fornire energia senza l’ausilio di ulteriori fonti di calore (radiatori, geotermia, impianto solare). Soltanto eccezionalmente può intervenire la caldaietta a pellets per le utenze idriche a sostengno dello scambiatore di calore della ventilazione. Elementi innovativi fondati sulla tradizione costruttiva mediterranea si riscontrano nell’impiego di un vespaio, unico nelle case passive, capace di proteggere il fabbricato dall’umidità. Elementi verso la sostenibilità si riscontrano anche nell’impiego del tetto verde che contribuisce alla refrigerazione nel periodo estivo, trattenendo parte dell’acqua piovana.

più progetti
www.teamblau.com