X Cookies ci consentono di offrirti il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Clicca qui per ulteriori informazioni.

arch.atlas

Fondazione Architettura Alto Adige

Bottiglieria Harpf

Turismo & gastronomia

Anno di costruzione

Realizzazione 2013

Zona

Val Pusteria

BRUNICO

Tipologia

Ristrutturazione

Tutelato

CasaClima Standard - nessuna indicazione

Architetto/Partner

Studio monovolume architecture + design

Arch. PEDÒ PATRIK

Arch. POBITZER JURY ANTON


Collaboratori:

Arch. Luca di Censo
Arch. Sergio Aguado Hernàndez

L‘obiettivo del progetto era quello di far ritornare la tradizione del negozio, fondato nel1919, al suo luogo di origine, tra i vicolo di Brunico e realizzare uno spazio dove i piaceri del palato e cultura convivono. Si è ritenuto di evidenziare i dettagli significativi dell‘edificio d‘epoca della centro storico di Brunico e di esaltarli nello stile vintage del negozio. Dato che l‘edifico è sotto tutela delle belle arti, il fattciata principale è stata modificata in minima parte e risplende oggi di una nuova lucentezza dello stile gotico. L‘arco a sesto acuto centrale, il più ampio tra i tre della facciata, incornicia la porta d‘ingresso in vetro con ornamentali che rappresentano il logo della ditta, il cui cromatismo viene ripreso nella tenda. Al di spora di essa una lampada RGB a LED proietta una luce viola su tutta la facciata. Il nuovo negozio è stato concepito così che da fuori è riconoscibile la vitalità e vivacità del dentro. Dalla vetrina si possono scorgere in secondo piano il lavoro di assortimento e confezionamento, mentre sullo sfondo si intravede la Glory-Box, dove sono conservate le bottiglie di Champagne e spumanti. Lo spazio del negozio verso la strada principale si differenzia stilisticamente da quello rivolto al vicolo restrostante; nel primo, con cura per il dettaglio, la zona di vendita di alimenti è stata trasformata in una bottega vecchio stile e affissa un‘insegna a forma di bottiglia viola. La parte posteriore del negozio si ispira allo stile Rough Luxe: mobili di seconda mano sono stati accuratamente inseriti nella scena e conferiscono al muro restaurato un‘atmosfera fuori dal comune. Nell‘angolo „Harpf and Friends“, che corrisponde al collegamento tra zona degli alimenti e settore delle bevande, una biblioteca invita a sostare per conoscere la storia dell‘azienda nata nel 1919. La presentazione dei prodotti si mostra con la presenza del colore identificativo dell‘azienda, come un Leitmotiv che attraversa il negozio.

più progetti
www.teamblau.com