X Cookies ci consentono di offrirti il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Clicca qui per ulteriori informazioni.

arch.atlas

Fondazione Architettura Alto Adige

Ristrutturazione di un appartamento a Bolzano

Edilizia abitativa

Architettura degli interni

Anno di costruzione

Realizzazione 2009

Zona

Bolzano-Laives

BOLZANO

Tipologia

Ristrutturazione

CasaClima Standard - nessuna indicazione

Architetto/Partner

Arch. WAIZ SUSANNE

L’appartamento di nemmeno 45 m² complessivi, in un condominio degli ultimi anni ´50 a Bolzano, originariamente era ripartito in una minuta pianta con ingresso, soggiorno, cucina, bagno e camera da letto, quasi una casa di bambole. L’intervento di ristrutturazione ricompone la frammentazione dei piccoli vani in un unico grande spazio, suddiviso nelle zone giorno e notte da un volume cubico a sé stante. La porta a filo parete del bagno scompare come fosse una tappezzeria, integrata nella superficie di cangianti velature color sabbia che staccano il volume di servizio dal bianco circostante, mentre l’interno è dominato da calde tonalità, come la cucina affacciata a vista sul soggiorno. Cromatismi e trattamenti delle superfici sono stati affidati alle mani del signor Parduzzi, un vero maestro del mestiere già impegnato con Carlo Scarpa nella realizzazione di casa Tabarelli ad Appiano. Il blocco cucina è realizzato in acciaio Corten con il piano di lavoro in lastrone monolitico di cemento. L’arredo abbina pezzi tra loro differenti, come il divano recuperato dal primo Hotel Grifone a fianco delle sedie Tonietta di Enzo Mari, dal telaio in alluminio leggero come una piuma, o i contenitori disegnati a misura per il bagno, in lamiera d’alluminio piegata e laccata all’interno in rosso lampone.

più progetti
www.teamblau.com