X Cookies ci consentono di offrirti il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Clicca qui per ulteriori informazioni.

arch.atlas

Fondazione Architettura Alto Adige

rainhof.bz

Agricoltura

Turismo & gastronomia

Edifici storici

Anno di costruzione

Realizzazione 2016

Zona

Val Pusteria

VALLE DI CASIES

Tipologia

Ristrutturazione

Tutelato

CasaClima Standard - nessuna indicazione

Privato

Committente Michael Taschler

Architetto/Partner

 Stefan Taschler


Collaboratori:

Arch. Silvia Bruni
Philipp Schönegger

I masi centenari raccontano la storia delle valli in cui si trovano e delle persone che vi abitano. Le realtà del luogo, la topografia, le risorse locali e gli artigiani determinavano il modo di costruire. Erano liberi da gusti modernistici e da qualsivoglia imposizione normativa. Risanare il vecchio maso Rainhof, del 1600, e adattarlo a un uso abitativo moderno, è stata una questione di cuore. Rappresenta il mio primo lavoro in Valle di Casies, il luogo in cui sono cresciuto. L’edificio barocco, sotto tutela dei Beni culturali, è stato risanato, sottofondato, desalinizzato, deumidificato e gli elementi storici sono stati ristrutturati da mani esperte. Essi mostrano la varietà di stili dei differenti periodi storici presenti nella costruzione. Gli elementi superflui invece sono stati eliminati. Le nuove funzioni sono state integrate in maniera discreta e naturale. Le parti di recente costruzione e i punti di congiunzione sono visibili, ma sempre con l’intento di salvaguardare l’armonia generale della struttura. Al posto della vecchia legnaia ora è stato edificato un ampliamento in legno. La nuova cantina da un lato preserva le vecchie mura dalle acque di scolo e dall’altro alimenta la casa e l’adiacente pensione con biogas e cippato di legno. I 4 nuovi appartamenti sono raggiungibili attraverso il preesistente balcone o tramite la terrazza posta al di sopra del nuovo ampliamento in legno. Il maso Rainhof emana charme, varietà e comfort: vi sono stanze chiare e scure, interamente in legno, vecchie e nuove. Tutto questo è stato possibile grazie all’intraprendenza e all’impegno del proprietario e degli artigiani del posto. L’atmosfera positiva e la collaborazione creatasi durante i lavori continueranno e fungeranno da modello tanto per la conservazione e per lo sviluppo di un patrimonio architettonico unico che per un abitare conveniente e in linea con i tempi.

Premiazioni: Premio ITAS Bauern(h)auszeichnung

più progetti
www.teamblau.com