X Cookies ci consentono di offrirti il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Clicca qui per ulteriori informazioni.

arch.atlas

Fondazione Architettura Alto Adige

Nuovo Termovalorizzatore di Bolzano

Edifici speciali

Edifici pubblici

Anno di costruzione

Realizzazione 2013

Zona

Bolzano-Laives

BOLZANO

Tipologia

Nuova costruzione

CasaClima Standard - nessuna indicazione

Pubblico

Committente provincia Autonoma di Bolzano

Architetto/Partner

Studio Claudio Lucchin & architetti associati

Arch. LUCCHIN CLAUDIO


Collaboratori:

TBF ingegneri, Antonio Ianeselli

Nell’affrontare la progettazione, vista la localizzazione all’ingresso della città, si è cercato di evitare per quanto possibile, l’effetto grande complesso industriale, magari con il camino dei fumi in primo piano e dalla massa incombente e minacciosa. Si è tentato, quindi, di ridurre almeno visivamente, le grandi volumetrie in gioco e di conferire al tutto un’immagine più coerente con l’intorno e poco definibile come “fabbrica”. Si è scelto di creare un nuovo paesaggio, morfologicamente definibile come “naturalismo artificiale”: una sorta di nuova collina capace di inserirsi nello skiline delle montagne circostanti e allo stesso tempo che sia capace di raccontare un territorio naturale importante, recuperando forme, linee e colori che fanno parte dell’importante sistema ambientale della conca bolzanina. Il complesso edilizio è sinteticamente composto da due grandi volumi, orientati secondo i due principali allineamenti del lotto, che seguono la direzione dall’autostrada da un lato e quella del fiume Isarco dall’altro.

Pubblicato: Modulo n.383, be-ma editrice, pp.226-235, 2013 l'Arca n.203, p.88, 2005 Architetti idee cultura progetti n.7/8, maggioli editore, pp. 4-5, 2005

più progetti
www.teamblau.com