X Cookies ci consentono di offrirti il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Clicca qui per ulteriori informazioni.

arch.atlas

Fondazione Architettura Alto Adige

Libreria "ATHESIA"

Architettura degli interni

Industria, commercio

Anno di costruzione

Realizzazione 1986

Zona

Alta Val Isarco

VIPITENO

Tipologia

Nuova costruzione

CasaClima Standard - nessuna indicazione

Privato

Committente Athesia

Architetto/Partner

Studio STUDIO ZOEGGELER

 Oswald Zöggeler


Collaboratori:

Fritz Nagele

Nel corso dei secoli l'edificio ha subito numerose trasformazioni che di volta in volta hanno conservato o aggiunto qualcosa. Abbiamo ancora una volta applicato questo "metodo" d'intervento, con lo stesso spirito ma sperando che sia definitivo. L'edificio era ormai una raccolta di elementi ed episodi architettonici che bisognava riscoprire, mettere in luce, sviluppare, evidenziare, trasformare, falsificare o nascondere e eliminare. La facciata e' stata rifatta applicando le norme edilizie, instaurate dopo l'incendio del 1543, per le quali doveva essere un muro tagliafuoco e elevarsi oltre il tetto. Questa legge ha prodotto le bellissime facciate di Vipiteno. Nella parte bassa la facciata e' bucata dalle tre volte medioevali del piano terra, mentre la parte alta e' tagliata da un "Erker", il caratteristico bow-window delle antiche facciate di VIpiteno. In questo caso l'Erker risolve due problemi: divide la facciata troppo larga in due rettangoli verticali ed essendo costruito in alluminio con una tecnologia moderna ed elegante, elimina il sospetto del finto antico. Il cavedio con la cupola e' stato trasformato in un luogo di lettura o contemplazione con quattro posti a sedere. La romantica e ormai marcia veranda ottocentesca in legno e' stata sostituita con una classica e severa struttura in ferro azzurro; un'espressione, cioe', piu' seria del romanticismo.

più progetti
www.teamblau.com