X Cookies ci consentono di offrirti il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Clicca qui per ulteriori informazioni.

arch.atlas

Fondazione Architettura Alto Adige

Hubertus

Architettura degli interni

Sport, tempo libero e benessere

Turismo & gastronomia

Anno di costruzione

Realizzazione 2016

Zona

Val Pusteria

VALDORA

Tipologia

Nuova costruzione

CasaClima Standard - nessuna indicazione

Architetto/Partner

Studio noa* - network of architecture

Arch. RUNGGER LUKAS

 Andreas  Profanter

L'Hotel Hubertus si trova a Valdaora, ai piedi del famoso comprensorio sciistico Plan de Corones in Val Pusteria, ad un'altitudine di circa 1350 m. L’azienda familiare è stata per gran parte ricostruita e ha perseguito un’ estensione con 16 nuove suite, una nuova cucina con ristoranti e “Stube”, una sala d’ingresso con lobby, una reception e cantina di vini, una palestra e sala relax con terrazze panoramiche. La nuova piscina lunga 25 metri è come un masso erratico incagliato tra il vecchio e il nuovo, essa mette in evidenza l'essenza dei vari lavori di ristrutturazione e di rinnovamento effettuati sull’ albergo. La nuova facciata con tronchi di larice segue un chiaro ritmo alternato con cui noa* collega in modo coerente "vecchio e nuovo". L'aspetto omogeneo, che segue la topografia naturale del terreno, crea la base compositiva per la messa in scena della nuova piscina a sbalzo che troneggia tra stanze nuove ed esistenti, oscillando tra cielo e terra. Il clou del progetto è la nuova piscina che galleggia come una macigno sopra al nuovo tratto stanze. Non ci sono confini visibili e con 5m di larghezza, 25m di lunghezza, 1,30m di profondità e con uno sbalzo di 17m la piscina è concepita per non avere uguali. Con un'altezza di 12 metri nel bordo estremo il nuotatore ha la sensazione di galleggiare sopra il terreno – sospeso tra cielo e terra ... L’impressione viene rafforzata dalla parete frontale e da una parte del fondo in vetro.

più progetti
www.teamblau.com