X Cookies ci consentono di offrirti il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Clicca qui per ulteriori informazioni.

arch.atlas

Fondazione Architettura Alto Adige

Cisterne d'acqua calda

Infrastrutture

Anno di costruzione

Realizzazione 2011

Zona

Val Isarco

BRESSANONE

Tipologia

Nuova costruzione

CasaClima Standard - nessuna indicazione

Architetto/Partner

Studio MoDus Architects

Arch. SCAGNOL MATTEO


Collaboratori:

Franz Kosta, EUT srl, Roberto Carminati, Francesco Beretta

Pubblicazioni

Südtiroler Architekturführer 2013
Progetto inserito dalla Fondazione Architettura Alto Adige

Interrato profondamente nel terreno, per rispetto alla vicina parrocchia di Millan, opera dell’architetto Othmar Barth, l’impianto tecnico per la riserva idrica del teleriscaldamento emerge solo in testata come una piccola scultura organica. Le sei cisterne d’acciaio disposte a cerchio sono avvolte da una leggera cortina verticale in lame d’alluminio, che le raccorda in una morbida corolla ad andamento curvilineo. L’esile filigrana veste l’oggetto tecnico di delicate trasparenze cangianti al variare della luce.

più progetti
www.teamblau.com