X Cookies ci consentono di offrirti il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Clicca qui per ulteriori informazioni.

arch.atlas

Fondazione Architettura Alto Adige

Chiosco ai Bastioni

Turismo & gastronomia

Anno di costruzione

Realizzazione 2016

Zona

Val Pusteria

BRUNICO

Tipologia

Nuova costruzione

CasaClima Standard - nessuna indicazione

Architetto/Partner

Studio EM2 Architekten

Arch. MAHLKNECHT GERHARD

“LUOGO” O NON LUOGO. Nella tradizionale e vitale Brunico, lungo le vecchie mura medievali e sopra la storica fossa del Graben, coperta, allargata e rivitalizzazzata da giardini e negozi tra il 1833 e il 2004, vi era un chiosco mobile che vendeva castagne, vin brulè e prodotti tipici. L’intento della nuova costruzione sostitutiva, fu’ quello di creare un punto di riferimento per la vita dei cittadini, definendo un “luogo”. Per attuare tale programma volevamo un elemento solitario, scultoreo, minimale e simbolico. La scelta è cosí ricaduta su un monolite (“monolito”) ligneo. La nuova costruzione si divide nel chiosco e nella torre dell’ascensore che volumetricamente completa il “parallelepipedo” di partenza. Entrambi gli edifici sono composti da piastre di legno massiccio spazzolato con spessore di 20 cm, trattati con una finitura speciale, in modo da non subire variazioni cromatiche nel tempo e mantenere un impatto il più possibile neutrale ed informale. La costruzione è facilmente smontabile in modo da liberare il viale in poco tempo, se necessario. All’interno si inserisce un rimando ad una stube di legno chiaro di quercia con l’intento di donare calore, protezione e sicurezza. La chiusura è in pareti mobili di vetro e permette due possibili posizioni, una più arretrata per l’estate e una più esterna per accogliere gli utenti d’inverno. Il momento tipico lo si vive la sera quando la città si spegne e il chiosco prende vita.

più progetti
www.teamblau.com